Startup: gli studi di settore non si applicano

Startup: gli studi di settore non si applicano

Meno adempimenti a carico delle startup! La Commissione tributaria della Liguria (sentenza  n. 167/1/16) ha infatti preso due importanti decisioni:

  1. gli studi di settore sono applicabili alle imprese che operano nei cd. settori maturi e non anche a quelle attive nelle nuove tecnologie;
  2. l’iscrizione  dei costi sostenuti per ricerca e sviluppo nell’attivo patrimoniale come immobilizzazioni immateriali non è presupposto di una condotta antieconomica.

Avv. Marco De Paolis
————————————————–
DE PAOLIS
CONSULENZA LEGALE E SOCIETARIA
INTERNAZIONALIZZAZIONE E STARTUP
Piazzetta Monsignor Almici, 13
25124 Brescia
T. +39 030 2421245
F. +39 030 2449678
E. marco.depaolis@studiomarcodepaolis.it

Sentenza n. 167:1:2016 – Ctr Liguria

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...